Uno spettacolo con le luci e la gente riunita in attesa del Santo Natale

Il 4 dicembre scorso si è svolta presso la piazza della Mangiatoia a Betlemme, la cerimonia dell’accensione dell’albero di Natale. Assieme al sindaco, Anton Salman, e alle massime autorità civili e religiose, hanno partecipato alla cerimonia il Console Generale d’Italia a Gerusalemme Giuseppe Fedele Consulate General of Italy in Jerusalem e il Direttore dell’AICS Gerusalemme, Guglielmo Giordano.
L’accensione dell’albero di Natale è uno dei simboli più popolari delle celebrazioni natalizie a Betlemme, fortemente attesa dalla popolazione locale che ha gremito la piazza. Anche quest’anno, l’albero è stato acceso utilizzando al 100% energia rinnovabile prodotta dai pannelli fotovoltaici installati grazie al progetto triennale “NUR – New Urban Resources”, cofinanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo con capofila la Città di TorinoAttività di Cooperazione Internazionale e Pace Città di Torino e 10 altri partner Italiani e palestinesi.
Il progetto NUR ha preso avvio nel febbraio del 2018 e si è concluso nel novembre scorso. Le diverse attività (assistenza tecnica per l’efficienza energetica, formazione professionale, costituzione di startup, iniziative di sensibilizzazione e processi di governance locale, installazione di pannelli solari), hanno consentito il potenziamento dell’efficienza energetica del sistema di illuminazione pubblica nel territorio del Comune di Betlemme
Posted in .