Sostegno a nuove start-up e crediti a zero interessi per le fasce di popolazione maggiormente vulnerabili

Ramallah, 22 Ottobre 2019 – Due nuove iniziative sono state approvate con una cerimonia di firma tra il Ministero del Lavoro الموقع الرسمي لوزارة العمل الفلسطينية – رام الله e la Palestinian Banking Corporation/المؤسسة المصرفية الفلسطينية, nel quadro del programma #STARTUP finanziato da Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.
La prima linea di credito (900,000 USD) proporrà prestiti secondo “condizioni islamiche” (eticamente ammissibili per la religione musulmana) attraverso istituzioni di microfinanza palestinesi, mentre il secondo progetto prevede una gara tra proposte di giovani imprenditori per ottenere prestiti a zero interessi, insieme ad assistenza tecnica e servizi di consulenza di mercato.

Grazie all’ottima partnership con il PFESP-The Palestinian Fund for Employment/الصندوق الفلسطيني للتشغيل e diverse istituzioni di microfinanza, centinaia di piccoli crediti sono stati concessi negli ultimi mesi, consentendo miglioramenti significativi a piccole e micro-imprese gestite da uomini e donne in condizioni di vulnerabilità, a Gaza e in Cisgiordania, nel quadro del progetto italiano START-UP.

 

 

Posted in .