AICS per i diritti delle persone con disabilità in Palestina

Gerusalemme – Una nuova iniziativa è stata approvata dall’AICS e verrà realizzata nel biennio 2019-2020. PADIS – Rafforzamento dei diritti delle persone con disabilità, con un budget di 1.100.000 euro, si pone l’obiettivo di migliorare le conoscenze di funzionari e tecnici presso diversi Ministeri palestinesi, Enti Locali e Società civile circa i temi della disabilità, oltreché contribuire ad un effettivo empowerment socioeconomico delle persone portatrici di disabilità, dei loro familiari e delle associazioni a cui fanno riferimento.

Tra i maggiori problemi e bisogni che la popolazione disabile palestinese deve affrontare figurano la debolezza del sistema istituzionale e legislativo che ne dovrebbe garantire i diritti, cosi come la mancanza di capacità e consapevolezza, e molto spesso persino l’indifferenza, della società civile nell’inclusione socioeconomica delle persone con disabilità. L’iniziativa è stata disegnata per rispondere ai problemi sopraelencati, utilizzando lo strumento (introdotto dalla Legge 125/2014) dell’affidamento diretto a Organizzazioni della Società Civile, con l’obbiettivo di intervenire sinergicamente e potenziare i diversi aspetti del mainstreaming sulla disabilità.

Fare clic per aprire una mappa più grande

Posted in .