Procede a pieno ritmo la ricostruzione del quartiere di Al-Nada a Gaza

Gaza, 15 Aprile 2019 – Una nuova fase nella ricostruzione del quartiere popolare Al-Nada di Gaza ha preso il via in queste settimane, obbiettivo del progetto italiano partito nel 2015 in risposta ai danneggiamenti del 2014 e alla successiva Conferenza del Cairo.

Grazie ad una linea di credito di 15 milioni di euro e ad una componente a dono di 1,5 milioni, la Cooperazione Italiana sta supervisionando i lavori e durante la visita di monitoraggio odierna ha potuto verificare il soddisfacente andamento della ricostruzione. La comunità di Al-Nada, che beneficerà della ricostruzione e che ha partecipato attivamente a tutta la pianificazione, ha mostrato soddisfazione e grande riconoscenza per l’impegno italiano.

Tre sono i livelli di intervento in corso: light, 17 edifici in cui le persone sono rimaste a vivere e che hanno subito interventi leggeri a finiture e serramenti; new, strutture demolite perché in stato di rovina ed integralmente ricostruite; seriously damaged, 4 edifici che si è scelto di non abbattere e che verranno strutturalmente riparati utilizzando la grande capacità dei tecnici locali di lavorare con i materiali a disposizione.

 

Posted in .